Menu amorevole

Menu amorevole

Per ospiti che sanno perdonare
Cedere le armi!
Cesaria Evora, Miss Perfumado
Dolorose considerazioni del cuore, Sandra Petrignani › Acquista

“Non è tempo di recriminazioni. Le spiegazioni che potremmo darci sarebbero troppo inferiori alle esigenze di questo momento, di tutti i momenti. Questa riconciliazione non è come la precedente, questa volta siamo colpevoli tutte e due, colpevoli di lesa amicizia, non c'è perdono se non reciproco. E perdonare vuol dire arrendersi alla propria insignificante debolezza, allo spavento di essere vivi e cattivi, bisognosi e assurdi, vuol dire cedere di fronte all'inefficacia di tutto quello che facciamo e che siamo, i nostri propositi e le aspettative che abbiamo. Cedere le armi. Adesso, in silenzio, ci stavamo perdonando, io te, tu me. Era come se, uno a uno, tirassimo fuori da una tasca segreta ogni coltello, le bombe a mano, le mitragliette. Senza una resa incondizionata non c'è amore”. 'Dolorose considerazioni del cuore', Sandra Petrignani, Nottetempo.

Dopo tanti colori, opterei per una scelta sontuosa e raffinata, bianco e oro, perfetta per una cena di riconciliazione, perdono e amore. Candele ovviamente in tinta, e piatti indiscutibilmente ton sur ton, per rendere preziosa e unica questa serata.

Le ricette di questo menu
Lunedì
Spuma di prosciutto
Sex appeal.
Martedì
Zuppa di cipolle
Romantici sogni.
Mercoledì
Arrosto di galletto con castagne
Intima e accogliente atomosfera.
Giovedì
Ratatouille di verdura
1 cucchiaio di piccanti desideri.
Venerdì
Crostata di frutti di bosco (Con Andrea, chef Lavazza)
Una leggera spolveratina di gelosia.
Fotogallery
Gli ingredienti: le cipolle
Poi la location
Qualche piccola distrazione sui ricordi
La mousse è pronta da servire
La ratatouille
Il galletto
Il menu
In cucina con Valeria
Vallespluga S.p.A. logo
PEDRINI logo
Lavazza A Modo Mio logo
SET DADA logo
Miele logo

Lascia un commento